Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 ottobre 2019

Quando Elton John scambiò Bob Dylan per un giardiniere

Il racconto è un estratto dall'autobiografia di Sir Elton, "ME", in uscita a ottobre

Uscirà il 15 ottobre "ME", autobiografia ufficiale di Elton John che in questo 2019 si celebra ancor di più dopo la trasposizione fantasy della sua vita al cinema in "Rocketman".

Un episodio raccontato nel libro ha del bizzarro e sottolinea la grande differenza di stile tra due grandi rappresentati della musica pop dell'ultimo secolo: Sir Elton e Bob Dylan.

Ricordando un grande party organizzato negli anni '80 a Los Angeles, Elton John racconta di quando si incuriosì nel vedere un losco figuro sorseggiare un drink nel giardino: "Avevo invitato tutti quelli che conoscevo, a metà serata ero già fuori di testa quando un tizio dall'aspetto trasandato che non avevo riconosciuto stava vagando per il giardino. Chiesi rumorosamente chi diavolo fosse e perché stesse lì a bere. Di sicuro qualcuno dello staff, un giardiniere. Ci fu uno scioccante momento di silenzio quando il mio assistente disse che non era un giardiniere ma Bob Dylan!" 

Per cercare di rimediare all'equivoco, un ancora più sconvolto Elton decise di passare all'assalto e occuparsi personalmente della situazione: "Totalmente in botta e in vena di scuse mi precipitai verso Dylan, lo afferrai e cominciai a portarlo a spasso per casa dicendogli 'Bob!Bob! Tesoro, non puoi stare qui con quei vestiti orrendi. Vieni al piano di sopra e ti sistemo con qualcuno dei miei abiti almeno per una volta, dai!'. Dalla sua espressione si poteva capire che stesse cercando di trovare qualcosa che volesse di meno che vestirsi come Elton John".

Nonostante l'episodio, l'improbabile coppia divenne amica e, ricorda ancora John, in futuro si incontrarono altre volte a cena, incluso una sera che si concluse in una partita di sciarada (Scrabble o Scarabeo, se volete Ndr) anche in compagnia di Simon & Garfunkel: "Non riusciva a venire a capo della questione riguardante le sillabe o pensare alle assonanze. Uno dei più grandi parolieri del mondo, il più grande uomo di lettere nella storia della musica rock e sembrava non riuscisse a dirti se una parola aveva una o due sillabe o con cosa facesse rima. Era senza speranza e ho iniziato a lanciargli contro delle arance. O almeno è quello che mi ha detto un mio amico il giorno dopo.

Quando  Elton John scambiò Bob Dylan per un giardiniere