Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  24 giugno 2020
di Nessuno
Nessuno

Prince, in Minnesota vogliono abbattere Colombo per erigere una statua al musicista

Una petizione cominciata nel 2017 sta avendo nuova visibilità dopo la tragedia di George Floyd

Un gruppo di fan di Prince del Minnesota ha lanciato una campagna per rimuovere una statua di Cristoforo Colombo e sostituirla con un monumento al compianto artista. La petizione, che ha ottenuto oltre 9000 firme online, afferma che "Prince rappresenta i valori del Minnesota al contrario di Cristoforo Colombo". 

La situazione negli Stati Uniti


"In tutta la nazione, i governi delle città stanno scegliendo di rimuovere le statue dei suprematisti bianchi, i proprietari di schiavi e coloro che hanno minacciato la sopravvivenza dei neri", afferma la petizione. "Qui in Minnesota, le comunità stanno riaccendendo la richiesta di far cadere il monumento di stato a Cristoforo Colombo, un uomo che ha assassinato, violentato e ridotto in schiavitù i popoli neri e nativi nelle Americhe. Noi sottoscritti non crediamo che Colombo rappresenti i valori portati dal Minnesota. Piuttosto che glorificare un uomo che voleva estinguere i popoli neri e nativi, dovremmo onorare i membri della nostra comunità nella cui leadership troviamo fonte d'ispirazione", fino a concludere affermando che "Prince rappresenta i valori del Minnesota e Colombo no." 

Le prime firme nel 2017


La petizione è effettivamente iniziata nel 2017, ma ha visto una rinnovata trazione e rilevanza dopo l'uccisione di George Floyd a Minneapolis e il successivo tam tam mediatico globale, tale da aver attirato a sé quasi 10.000 firme. Una seconda parte della petizione chiede la sostituzione della statua del Campidoglio dedicata a Colombo con una "scelta dalla [comunità] nativa" oltre che una statua di Prince da costruire separatamente. La revisione dei simboli è all'ordine del giorno in questo periodo ed anche all'inizio di questo mese si è cercato di sostituire una statua di un ex leader del KKK con una di Dolly Parton

Prince non passa mai di moda


La settimana scorsa, una chitarra usata da Prince durante il suo tour "Purple Rain" ha raccolto all'asta oltre £ 450.000 ($ 563.000). Lo strumento blu elettrico personalizzato era una delle quattro chitarre "cloud" utilizzate tra il 1984 e il 1985 per il sesto album in studio "When Doves Cry". Inoltre nel prossimo album di Tommy Lee, Andro, ci sarà una cover di "When You Were Mine" proprio di Prince, ma con la voce di Lukas Rossi. Originariamente pubblicata nel 1980 nel terzo album di Prince, Dirty Mind, "When You Were Mine" ricevette ulteriore visibilità quando Cyndi Lauper ne realizzò una nota cover al debutto nel 1983, She's So Unusual. Era il sesto singolo del disco, che vendette sei milioni di copie, ma non si piazzò in classifica negli Stati Uniti.

Prince, in Minnesota vogliono abbattere Colombo per erigere una statua al musicista